Secondo Congresso della Space Weather Italian Community (SWICo)

Agenzia Spaziale Italiana – Roma. 29 settembre – 1 ottobre, 2021

Il Gruppo Nazionale Space Weather (Space Weather Italian Community, SWICo), è costituito Il 31 ottobre 2014 e vede la partecipazione di docenti, ricercatori e tecnologi delle Università e degli Enti di Ricerca e rappresentanti di industrie italiane.

Obiettivo primario del  gruppo è la valorizzazione delle competenze italiane nel campo della Meteorologia Spaziale, disciplina che, a partire dallo studio della fisica di base del sistema Sole-Terra, si occupa di studiare e prevedere le perturbazioni spaziali originate dal Sole ed i loro effetti sui sistemi tecnologici nello spazio ed a terra e sugli organismi viventi, trasferendo quindi le conoscenze scientifiche di base ad un ambito più propriamente tecnologico e sociale di pubblica utilità.
Tempeste spaziali di forte intensità possono infatti mettere a rischio le attività spaziali ed i voli aerei in rotte polari, perturbare le comunicazioni radio, rendere imprecisa la localizzazione GNSS e provocare interruzioni dell’energia elettrica: una complessa varietà di fenomeni determinata dalle condizioni meteorologiche dello spazio (space weather).
Attualmente tutte le grandi organizzazioni scientifiche internazionali, come ad esempio il COSPAR (Committee on Space Research) e la WMO (World Meteorological Organisation), e le  agenzie spaziali come NASA (USA), ESA (EU), CNSA (PRC), JAXA (JP), DLR (D), e quella italiana (ASI) considerano lo studio e l’osservazione dello space weather  un  aspetto chiave per  le attività spaziali e per le possibili ricadute sulla società, contribuendo a programmi internazionali di Space Situational Awareness. In tale contesto il Gruppo Nazionale italiano mette a disposizione le proprie competenze di concerto con le istituzioni di appartenenza e con le realtà industriali, sfruttando anche le strumentazioni e infrastrutture osservative già operanti in Italia.

Come in occasione del Primo Congresso, anche il Secondo Congresso SWICo intende essere un momento di incontro e confronto dell’intera comunità italiana impegnata nelle discipline in questione. E’ pertanto aperto anche a ricercatori e tecnologi non aderenti a SWICo. E’ inoltre particolarmente incoraggiata la partecipazione attiva di studenti, dottorandi e giovani ricercatori.

Nell’ambito del Congresso verrà anche tenuta l’Assemblea Generale per il rinnovo degli Organi Statutari.

Il Congresso offrirà anche l’opportunità del conferimento del Premio “Franco Mariani”, istituito per onorare la memoria di una personalità scientifica di statura internazionale, promuovendo il coinvolgimento di giovani ricercatori nelle discipline inerenti lo Space Weather.

Il Consiglio Scientifico di SWICo è consapevole che la perdurante pandemia Covid-19 potrebbe rendere impossibile l’effettuazione del Convegno e dell’Assemblea nelle date indicate. Si è, tuttavia, inteso tenere aperta la possibilità che la nostra comunità scientifica possa essere tra le prime a tornare a riunirsi dopo questo difficile periodo. Ritenendo, comunque, importante promuovere una partecipazione diretta, in alternativa ad uno svolgimento via web nelle date indicate, si è preferito prevedere, fin da ora, l’eventuale rinvio del Convegno e dell’Assemblea ai giorni 9-11 febbraio 2022 presso l’Agenzia Spaziale Italiana.

Programma
Comitato Scientifico
Registrazione e Pagamento